X sport

Developed in conjunction with Ext-Joom.com

facebook-hoover twitter-hoover behanse-hoover 

best betting tips                                                                                                            Betting tipsPronosticos apuestasPonturi pariuriPronostici scommesseWetten tippsAposta e Ganha

Stampa

Tennis 2018: chi vincerà l'Australian Open?

Tennis 2018: chi vincerà l'Australian Open?

L'organizzatore dell'Australian Open Craig Tiley ha annunciato che i primi 100 giocatori del ranking ATP e le prime 100 giocatrici del ranking WTA saranno al via nell'edizione 2018 dell'Australian Open.

Questo vuol dire che rivederemo in campo Serena Williams dopo la maternità e Novak Djokovic (scivolato fuori dai top 10 al mondo dopo la lunga sosta per infortunio).

Non è detto che tutti saranno al via, gli infortuni dell'ultimo minuto sono sempre possibili, ma resta comunque la sostanza e un probabile campo di partecipazione notevolissimo. A quasi un anno di distanza da quello che è stato lo Slam più bello del 2017, impreziosito dall’esaltante vittoria di Roger Federer sull'eterno rivale Rafael Nadal.

La concorrenza è agguerrita quindi gli organizzatori annunciano una serie di iniziative che ne consolidino lo status raggiunto da alcuni anni. Prima fra tutte, l’immancabile corsa al rialzo del montepremi, che toccherà i 55 milioni di dollari australiani, impennandosi del 10% rispetto al 2017 Di conseguenza i vincitori dei tornei di singolare intascheranno 4 milioni di AUD (2.600.000 € al cambio attuale). Il fenomeno del “chi offre di più”, che sta ampliando notevolmente divario economico tra i tornei del grande slam e i tornei più piccoli, sempre più penalizzati.

Il favorito del torneo maschile per i bookmakers resta Roger Federer, davanti a Nadal, Djokovic e Murray mentre in campo femminile Serena Williams è la favorita nonostante la sua presenza sia ancora in dubbio, davanti alla numero 2 al mondo Garbine Muguruza e alla numero 1, la rumena Simona Halep. Sarà possibile scommettere sulle partite dal vivo.

Quest’anno si festeggia il trentennale della struttura di Melbourne Park (allora Flinders Park); sembra passata un’eternità dai tempi in cui l’Australian Open veniva considerato uno slam minore; resta il meno importante dei 4 ma il varco si è ridotto notevolmente

Aver abbandonato l'erba in favore del sintetico ha sicuramente aiutato ad incrementare il valore del torneo e l'interesse dei big player che ormai non hanno più scuse per non iscriversi.

“Per il 2018, ci aspettiamo che si riduca il gap fra i top player e i Next Gen”, prevede Tiley. Possibile, ma la stagione che sta per concludersi induce a una maggiore cautela nei pronostici. Sia come sia, è chiaro che l’Australian Open è già pronto e gli organizzatori sono pronti ad accogliere un vincitore a sorpresa. Sarà Zverev? O Dimitrov? O il beniamino di casa Nick Kyrgios?

In campo femminile Maria Sharapova farà di tutto per tornare alla vittoria in uno slam e la sua quota è sicuramente allettante.

Stampa

Oggi in campo Sara Errani e Roberta Vinci

Roland-GarrosLe due azzurre saranno di scena per il quarto turno del tabellone femminile del Roland Garros. La Errani, numero 5 del ranking WTA, se la vedrà contro Carla Suarez Navarro.

Un match alla portata per la tennista italiana, che tre mesi fa, sulla terra rossa di Acapulco, ha battuto la spagnola 6-0 6-4. Negli ultimi quattro anni sono cinque gli incontri tra le due, con l’unica vittoria della Navarro ottenuta sul cemento, agli Australian Open di quest’anno.

Il successo della Errani è proposto a 1.20. La vittoria della Suarez Navarro si trova in lavagna a 4.50.

Quasi proibitivo è invece l’impegno per Roberta Vinci. La tennista tarantina dovrà fronteggiare Serena Williams.

L’americana, leader della classifica WTA, è reduce da 27 vittorie consecutive, ed è lanciata verso la conquista di questo torneo. Nel cammino di questo Slam ha lasciato solamente tre game alle avversarie.

I tre precedenti negli ultimi quattro anni vedono tre vittorie per la statunitense, senza lasciare nemmeno un set alla Vinci. L’azzurra è consapevole delle difficoltà che l’aspettano: “E’ in forma strepitosa, ha vinto 27 partite di fila. Non penso abbia punti deboli, però nella vita mai dire mai”. Comunque vada, la Vinci, giungendo gli ottavi, ha ottenuto il miglior risultato prsonale sulla terra rossa di Parigi.

Il successo di Roberta Vinci è proposto a 26.00. La vittoria di Serena Williams si trova in lavagna a 1.01.

Stampa

Fognini vince e "aspetta" Nadal

Fabio-FogniniIl ligure supera in 4 set il ceco Rosol - 6-2, 7-6, 2-6, 6-1 - e attende ora il vincente della sfida tra Nadal-Klizan.

Missione compiuta. Fabio Fognini aveva indicato come il terzo turno l’obiettivo minimo da raggiungere e così, alla fine, è stato. Il ragazzo di Arma di Taggia ha infatti superato – piuttosto agevolmente – l’ostacolo Lukas Rosol. Il ceco, che un anno fa estromise Nadal da Wimbledon dando il via al lungo stop dello spagnolo, ha poco potuto contro la solidità e la concentrazione di un Fognini in formato “quasi grande”. Sì perché il “quasi” è infatti doveroso, ma soprattutto rivolto a quel quarto set dove Fabio ha improvvisamente spento la luce cercando soluzioni ardite anziché continuare a comandare lo scambio dal fondo come aveva invece fatto in occasione del primo e del secondo set. Partita vera c’è stata effettivamente proprio – e solo – nel secondo set, quando Rosol è riuscito a trascinarsi fino al tie-break, salvo poi lasciare campo a un Fognini in grado di dominare con autorità il tie-break e di vincerlo per 7 punti a 3.

Blackout escluso, nel primo e nel quarto è stato solo Fognini a giocare. Il match, interrotto per pioggia sul 2-2, aveva visto il ligure rientrare in campo e piazzare 4 giochi consecutivi; un discorso analogo a quello del quarto ed ultimo set, dove dopo il primo turno di servizio, Rosol non è stato più in grado di tenere la battuta consegnando al tennis di Fognini 5 giochi consecutivi e in poco più di due ore il passaggio al terzo turno. Per Fabio, ora, con ogni probabilità, Rafa Nadal (impegnato nel suo secondo turno contro Martin Klizan). A Roma finì con una perentoria lezione. Chissà se dal cielo gonfio di Parigi non possa piovere un miracolo.

Stampa

Strasburgo, Pennetta k.o. in semifinale.

Flavia-PennettaLa brindisina, tornata in semifinale dopo oltre un anno, è stata battuta dalla Hradecka.

Finisce la corsa di Flavia Pennetta al torneo di Strasburgo (Fra, 235.000 $, terra battuta). 

La brindisina, partita dalle qualificazioni, è stata eliminata in semifinale dalla ceca Lucie Hradecka.

La Pennetta ha vinto 6-3 il primo set, per poi cedere con il punteggio di 6-3 6-1.

Flavia è tornata nelle semifinali di un torneo Wta per la prima volta dopo il rientro dall'operazione al polso destro.

L'ultima semifinale della Pennetta è stata nel torneo di Acapulco nel febbraio 2012.

Ai quarti si era sbarazzata della giapponese Misaki Doi, n°92 del ranking per 7-5 6-3.

La finale del torneo vedrà quindi di fronte Lucie Hradecka e Alize Cornet: la francese, testa di serie numero 3, ha superato la giovane canadese Eugenie Bouchard per 7-5 6-7(5) 6-3.

Stampa

Francesca Schiavone vola in semifinale

Francesca-SchiavoneBella vittoria per l’azzurra, che si sbarazza di Alizè Cornet con un doppio 6-4. Un successo maturato dopo 2 ore e 11 minuti di gioco, che vale la nona vittoria in dieci scontri diretti tra le due giocatrici.

Schiavone subito aggressiva, e strappa il primo turno di servizio alla francese. La numero tre del tabellone ricambia sul 3 a 2, dopo essere stata sotto 40-15. L’italiana non si scompone e si issa sul 5 a 3, ma spreca due set point prima di chiudere sul 6-4.

Secondo parziale nel quale la Cornet sembra crollare, perdendo due servizi malamente. Ma sul 4 a 2 per l’azzurra, la francese approfitta dell’appannamento della Schiavone per portarsi sul 4 a 4. E’ solo un momento però, perché la tennista italiana strappa il servizio servendo per il match, con il match point arrivato ai vantaggi dopo aver annullato la palla del 5-5.

Il prossimo ostacolo verso la finale è rappresentato da Chanelle Scheepers, che ha superato la Mladenovic lasciandole solamente tre game. Un solo precedente negli ultimi quattro anni, con la Schiavone che nel 2011 agli US Open ha battuto la sudafricana per 2 a 1.

 

Stampa

WTA Indian Wells, avanzano Errani e Vinci

Nella foto la tennista italiana Roberta Vinci.

roberta-vinciEsce di scena invece Francesca Schiavone, che nulla può contro Maria Sharapova.

La siberiana, numero tre del mondo, abbatte l’azzurra con il punteggio di 6-2 6-1. Roberta Vinci, nel secondo turno del torneo americano, ha battuto Ksenija Pervak per 2 set a 0.
Molto convincente la prova della tennista tarantina. Match in apertura equilibrato, spezzato dal break della Vinci che la porta sul 5-3 e le permette di chiudere il set sul proprio servizio.
Nel secondo set l’azzurra, va sul 4 a 2, ma subisce il ritorno della kazaka, per poi chiudere 6-4.
Più complicato del previsto il match di Sara Errani contro Lourdes Dominguez Lino.
Parte bene l’italiana, che va subito sul 4 a 0 e poi chiude sul 6-2. I problemi al servizio nel finale di primo set continuano anche nel secondo parziale, e permettono alla 31enne spagnola di pareggiare il conto dei set.
Nel terzo set la Errani ritrova il servizio e si porta sul 4 a 1. Poi girandola di break che le permetteranno di chiudere sul 6-3 e conquistare la quinta vittoria in sette incontri contro la Dominguez Lino.
Nel terzo turno sulla strada della Errani ci sarà la svedese Johanna Larsson, che arriva all’appuntamento dopo aver battuto la Pavlyuchenkova.
Per la vittoria del torneo, Sara Errani è proposta a 34.00. Roberta Vinci si trova a 101.00. Per la stessa selezione Victoria Azarenka e Maria Sharapova si trovano rispettivamente a 2.10 e a 4.50.
Ricorda, grazie a bet365 On The Move potrai accedere a fantastiche scommesse e al servizio 'In Tempo Reale' su telefonino o tablet.

Stampa

In Fed Cup le ragazze del tennis sfidano gli USA

Nella foto la tennista italiana Sarà Errani.

sara-erraniAd aprire la serie Sara Errani contro Jamie Hampton. Con il forfait delle sorelle Williams, i favori del pronostico sono tutti per le azzurre. Oggi e domani la terra rossa di Rimini sarà teatro della sfida.

Nel primo match, la punta di diamante della nazionale azzurra, Sara Errani, proverà a mettere il primo tassello per il passaggio al secondo turno del World Group della Fed Cup 2013.
Tra la Errani e la Hampton l’ultimo precedente risale al torneo di Cincinnati dell’Agosto 2010. In quella gara, giocata sul cemento, l’azzurra si impose per 2 a 0. Nella sfida odierna la Errani è offerta a 1.22. Il successo dell’americana è proposto a 4.00.
A seguire scenderà in campo Roberta Vinci. La tennista tarantina affronterà Varvara Lepchenko. La statunitense non attraversa un buon periodo di forma, e nelle ultime sette gare ha vinto in due sole occasioni.
L’azzurra invece ha iniziato discretamente il nuovo anno, battendo tenniste più quotate come Simona Halep e Jelena Jankovic, oltre ad aver vinto gli Australian Open in doppio con Sara Errani.
Il successo della Vinci lo troviamo a 1.44. La Lepchenko è proposta a 3.25.
Le altre azzurre convocate da Corrado Barazzutti per sfidare le americane sono Karin Knapp e Nastassja Burnett. Per quest’ultima è la prima convocazione in nazionale.
Ricorda, grazie a bet365 On The Move potrai accedere a tutte le nostre fantastiche scommesse e al servizio 'In Tempo Reale' su telefonino o tablet.

Stampa

Na Li, Sharapova e Radwanka approdano ai quarti - Scommesse Tennis

Nella foto Maria Sharapova.

maria-sharapovaTra le favorite, sconfitta la Kerber, che è stata battuta per 2 set a 0 dalla Makarova. Combattuto il primo set tra la tedesca, testa di serie numero 5 del tabellone, e la russa, che attualmente è la numero 19 del ranking WTA.

Alla fine ha la meglio la Makarova, che chiude 7 a 5. Brava la russa nel secondo parziale, che sfrutta l’unica palla break che gli capita, e che le permette di chiudere 6 a 4.
Come nell’edizione dello scorso anno, ai quarti ci sarà la sfida tra la Makarova e la Sharapova. La numero due del mondo vi arriva dopo aver letteralmente demolito la Flipkens. Per la belga un solo game conquistato.
Il successo di Maria Sharapova viene offerto a 1.05. La Makarova vincente del match si trova a 11.00. L’anno scorso vinse la Sharapova.
Passano il turno anche Na li, che batte la tedesca Georges per 2 set a 0, e Agnieszka Radwanska, che con lo stesso punteggio si sbarazza della serba Ivanovic.
Oggi in programma altri quattro match validi per gli ottavi degli Australian Open. La numero uno del mondo, Victoria Azarenka, si troverà di fronte Elena Vesnina.
Serena Williams, che attualmente è terza nel ranking WTA, dovrà vedersela contro Maria Kirilenko. Negli ultimi tre anni i tre precedenti hanno visto sempre prevalere l’americana. La vittoria della campionessa olimpica in carica è offerta a 1.04.
A 13.00 troviamo la vittoria della Kirilenko.
Ricorda, grazie a bet365 On The Move potrai accedere a tutte le nostre fantastiche scommesse e al servizio 'In Tempo Reale' su telefonino o tablet.
Guarda tutte le altre pronosctici scommesse di Tennis

Notizie Sport - Pronostici Scommesse

UCL: Ottenere 1.50 su Man. City vs. Barc...
UCL: Ottenere 1.50 su Man. City vs. Barcelona - Over 2.5 Goals

Seguire i suggerimenti di calcio per la partita tra Man. City e Barcelona. La partita inizia alle 20:45 il 01 novembre 2016 Etihad Stadium, Manchester [ ... ]

Gol (Si/No) - PSV vs. Bayern Monaco - UC...
Gol (Si/No) - PSV vs. Bayern Monaco - UCL - 01/11/2016 (Gol)

Seguire i suggerimenti di calcio per la partita tra PSV e Bayern Monaco. La partita inizia alle 20:45 il 01 novembre 2016 Philips Stadion, Eindhoven.
 [ ... ]

Gol (Si/No) - Lazio vs. Cagliari - Serie...
Gol (Si/No) - Lazio vs. Cagliari - Serie A - 26/10/2016 (Gol)

Seguire i suggerimenti di calcio per la partita tra Lazio e Cagliari. La partita inizia alle 05:45 il 26 ottobre 2016 Stadio Olimpico, Roma.
Nemmeno  [ ... ]

Euro 2016, l'Italia si prepara al Belgio
Euro 2016, l'Italia si prepara al Belgio

Esplora il significato del termine: A tre giorni dall’esordio parlano il napoletano e altri due concorrenti per l’attacco, Immobile ed Eder. Poi [ ... ]

Milan: parte la settimana decisiva tra C...
Milan: parte la settimana decisiva tra Coppa, mercato e derby

Sinisa Mihajlovic si aspettava di vivere questa settimana con uno spirito diverso. Il pareggio a Empoli ha lasciato l'amaro in bocca a tutto il Mila [ ... ]

Ventura vuole il derby di coppa e fa poc...
Ventura vuole il derby di coppa e fa poco turnover

Per dare continuità alle due vittorie consecutive in campionato e per regalarsi il derby di coppa contro la Juventus: sono questi gli obiettivi del [ ... ]

Inter-Juventus, il Derby d'Italia per il...
Inter-Juventus, il Derby d'Italia per il rilancio

L'Inter per l'allungo, la Juventus per tornare in gioco in campionato: questa sera presso lo stadio San Siro di Milano andrà in scena un'Inter-Juve [ ... ]

Ritrovarsi in Europa per ritrovare l'Eur...
Ritrovarsi in Europa per ritrovare l'Europa

Non avrà la vera forza del San Paolo stasera il Napoli contro i belgi del Bruges.  Ma stasera non ci saranno scuse: bisogna vincere. Sarri cerca  [ ... ]

Lazio-Roma: Sfida per il secondo posto o...
Lazio-Roma: Sfida per il secondo posto o Champions a braccetto

Lazio e Roma di fronte per un derby della Capitale reso meno importante dal ko del Napoli. Giallorossi sicuri della Champions, a Pioli basta un punt [ ... ]

Montella e la legge del contrappasso per...
Montella e la legge del contrappasso per conquistare la finale e tenersi stretta Firenze

Il fiorentino Dante Alighieri ha scritto una Commedia, Divina di nome e di fatto, in cui cantava l’Inferno. Potesse la sua penna ancora ricamare  [ ... ]